CGA

1. CAMPO DI APPLICAZIONE

1.1. Le presenti condizioni generali di acquisto si applicano a tutti gli acquisti effettuati da parte di

la società ACTIMEAT & CO,
F11 – ZI Saint Maurice
04100 MANOSQUE – FRANCIA
Capitale di 310 000 euro
RCS MANOSQUE B : 824 265 839

(di seguito “l’Acquirente”) da un fornitore (di seguito “Fornitore”).
1.2. L’accettazione senza riserve da parte del Fornitore delle presenti condizioni generali, nonché di eventuali condizioni speciali, è una condizione essenziale senza la quale l’Acquirente non avrebbe effettuato l’ordine. Qualsiasi ordine accettato dal Fornitore implica l’accettazione piena e completa delle presenti condizioni generali, che sono determinanti per le parti. Esse sostituiscono qualsiasi clausola contraria proposta dal Fornitore, in particolare le proprie condizioni generali di vendita.

2. ORDINE

2.1. L’ordine deve essere inviato al Fornitore per iscritto e la data di ricezione è determinante. L’ordine ha l’effetto di creare un ordine di acquisto definitivo che dà luogo all’emissione di una conferma di ricevimento dell’ordine da parte del Fornitore, in forma cartacea (via fax o e-mail). Se non viene emesso un avviso di ricevimento entro 3 giorni lavorativi dall’ordine, questo si considera accettato. L’accettazione dell’ordine può tuttavia risultare dall’inizio dell’esecuzione dell’ordine da parte del Fornitore. Accettando l’ordine, il Fornitore riconosce di aver ricevuto dall’Acquirente tutte le informazioni necessarie per la sua esecuzione.
2.2 L’Acquirente si riserva il diritto di modificare l’ordine in qualsiasi momento e di non apportare ulteriori modifiche. Questa modifica sarà oggetto di un emendamento dell’ordine, in forma scritta e firmata dalle parti.
2.3 L’Acquirente si riserva il diritto di sospendere l’esecuzione dell’ordine in qualsiasi momento. La sospensione avrà effetto dalla data della sua notifica scritta da parte dell’Acquirente al Fornitore. Durante la sospensione, gli obblighi derivanti dall’ordine sono sospesi.

3. OBBLIGHI DEL FORNITORE

3.1. Il Fornitore ha un obbligo di risultato per l’esecuzione dell’ordine.
3.2.  Il Fornitore si impegna a rispettare la totalità delle specifiche fornitegli prima dell’esecuzione dell’ordine. Il Fornitore riconosce che questo obbligo è decisivo per la volontà dell’Acquirente di effettuare l’ordine.
3.3. Il Fornitore si assicurerà di ottenere le autorizzazioni necessarie per l’esecuzione dell’ordine e ne informerà l’Acquirente.
3.4. Il Fornitore si impegna a consegnare Prodotti conformi alle normative applicabili, in particolare per quanto riguarda l’omologazione, l’igiene, la sicurezza, la tracciabilità, l’imballaggio e lo stoccaggio, sia nazionale che comunitario, così come le raccomandazioni, le guide di buona pratica e il metodo HACCP.
Si impegna a proteggere i prodotti da qualsiasi contaminazione, in particolare attraverso la progettazione, la disposizione e la manutenzione dei suoi locali in conformità con le norme in vigore.
3.5. Si ritiene che il Fornitore abbia il controllo della tracciabilità a monte e a valle di tutti i prodotti forniti. Garantisce di aver messo in atto procedure per affrontare qualsiasi eventuale richiamo di prodotto.
3.6. Il Fornitore rilascerà, su richiesta, un certificato di conformità dei Prodotti alle specifiche indicate nell’ordine e alle norme in vigore il giorno della consegna.
3.7. Il Fornitore consentirà libero accesso all’Acquirente così come a qualsiasi organismo designato dall’Acquirente, ai suoi magazzini o a quelli dei suoi subappaltatori, o a qualsiasi luogo in cui si svolge un compito relativo all’ordine, per consentirgli di monitorare l’avanzamento e l’esecuzione dell’ordine in conformità con le norme in vigore.
3.8. Il Fornitore si asterrà dal cedere in tutto o in parte l’ordine o subappaltare la sua esecuzione, in tutto o in parte, senza il previo consenso scritto dell’Acquirente, e a condizione che il cessionario o il subappaltatore approvato ratifichino espressamente le presenti condizioni generali e, se del caso, le condizioni speciali.

4. IMBALLAGGIO – CONSEGNA

4.1. L’imballaggio dei prodotti sarà effettuato dal Fornitore, a sue spese e sotto la sua responsabilità. Il Fornitore si impegna a utilizzare imballaggi adatti al trasporto della carne, in perfetto stato di igiene e manutenzione per garantire i prodotti contro la contaminazione, e progettati per facilitare la pulizia e la disinfezione dopo ogni utilizzo.
4.2. Per consegna si intende la fornitura dei Prodotti ordinati, in qualità e quantità, direttamente all’Acquirente e all’indirizzo specificato nell’ordine. Una bolla di consegna, contenente le stesse informazioni della fattura, ad eccezione dei prezzi, deve essere redatta in duplice copia per ogni consegna dal Fornitore.
4.3. In assenza di disposizioni esplicite contrarie, la consegna sarà effettuata EXW (Incoterm 2010), all’indirizzo dello stabilimento indicato nell’ordine. L’ordine sarà considerato completamente eseguito solo quando tutti i Prodotti saranno stati consegnati e tutti i documenti previsti nell’ordine e/o tutti i documenti saranno stati ricevuti dall’Acquirente. Il trasferimento della proprietà dei prodotti ordinati avviene al momento della consegna e non costituisce un’accettazione incondizionata degli stessi.
4.4. La data di consegna contrattuale è la data indicata nell’ordine. È tassativa. L’accettazione di un ordine e delle sue modifiche implica un impegno formale e irrevocabile da parte del Fornitore a rispettare i termini contrattuali per l’esecuzione dell’ordine, il calendario contrattuale per la consegna dei Prodotti e la presentazione dei documenti richiesti, come specificato nell’ordine. Nessuna consegna parziale o anticipata rispetto alla data prevista sarà consentita senza il previo accordo dell’Acquirente.
4.5. In caso di mancato rispetto del termine di consegna, il Fornitore si impegna a comunicarlo immediatamente all’Acquirente. Il Fornitore sarà passibile di una penale pari all’1% del prezzo dell’ordine, IVA esclusa, per ogni giorno di calendario di ritardo, senza bisogno di una notifica formale. Inoltre, l’Acquirente si riserva il diritto di risolvere l’ordine in conformità con l’articolo 8, senza pregiudizio di eventuali danni dovuti dal Fornitore a seguito dell’inadempimento del suo obbligo. In questo caso, tutti i pagamenti anticipati effettuati dall’Acquirente gli saranno immediatamente restituiti, senza pregiudicare il diritto dell’Acquirente di richiedere un risarcimento per l’intera perdita subita.

5. ACCETTAZIONE

5.1. L’accettazione dei prodotti da parte dell’Acquirente avverrà solo dopo il disimballaggio e la verifica della loro apparente conformità all’ordine e, se del caso, dopo che i documenti previsti nell’ordine saranno stati consegnati all’Acquirente. Inoltre, l’Acquirente si riserva il diritto di far eseguire a proprie spese analisi di laboratorio per verificare la conformità dei prodotti consegnati con quelli ordinati. I prodotti ritenuti conformi al momento del ricevimento fisico degli stessi sono sempre accettati con riserva dei risultati delle analisi, che possono essere effettuate successivamente, in laboratorio. Tutti i costi inerenti alle consegne difettose e/o non conformi sono generalmente a carico del Fornitore: ricevimento, analisi, trasporto, eventuale distruzione, ecc… Inoltre, il rifiuto dei prodotti da parte dell’Acquirente e il loro ritiro da parte del Fornitore a sue spese saranno considerati dall’Acquirente come una consegna tardiva. In questo caso, quest’ultimo si riserva il diritto di invocare l’articolo 4 e/o di chiedere il risarcimento dell’intero danno subito.
5.2. L’accettazione dei prodotti, così come il pagamento del prezzo, non costituisce una rinuncia da parte dell’Acquirente a contestare la corretta esecuzione da parte del Fornitore dei suoi obblighi.

6. PREZZI

I prezzi indicati sono i prezzi al momento dell’ordine. Sono fissi e non rivedibili. Sono in euro e al netto delle tasse. Se non diversamente concordato, i prezzi sono EXW (Incoterm 2010).

7. FATTURAZIONE – PAGAMENTO

7.1. Le fatture devono essere redatte in duplice copia dal Fornitore e devono essere consegnate all’Acquirente al momento della consegna.
7.2. Oltre alle informazioni obbligatorie, le fatture devono menzionare: la quantità e la qualità dei prodotti, le origini geografiche per lotto e il prezzo al chilogrammo dei diversi prodotti interessati.
7.3. Una fattura non può essere emessa prima della data di consegna dei Prodotti. L’Acquirente si riserva il diritto di rifiutare qualsiasi fattura che sia irregolare nella forma e nel contenuto. Nessun pagamento anticipato sarà effettuato al momento dell’ordine, a meno che non sia stato concordato diversamente tra le parti.
7.4. Se non diversamente concordato, le fatture devono essere pagate entro 30 giorni dalla fine del periodo di consegna. L’importo pagato tiene conto delle eventuali penali di mora calcolate conformemente al precedente articolo 4.
7.5. In caso di ritardo nel pagamento, saranno esigibili le penali di mora. Il tasso d’interesse di queste penali sarà pari a tre volte il tasso d’interesse legale.

8. GARANZIA

8.1. Il Fornitore si impegna a garantire l’Acquirente contro qualsiasi difetto e/o vizio di qualsiasi natura che abbia origine nell’esecuzione dell’ordine da parte del Fornitore e in particolare a seguito della macellazione, preparazione e imballaggio dei prodotti.
8.2. In caso di problemi sanitari che richiedano la cessazione delle vendite e il reso dei prodotti, il Fornitore comunicherà immediatamente l’identificazione precisa dei lotti incriminati e attuerà, a proprie spese, una procedura di richiamo dei prodotti.
8.3. Il Fornitore è responsabile di qualsiasi difetto di conformità e/o vizio esistente al momento della consegna dei prodotti e si impegna nei confronti dell’Acquirente a sostituire immediatamente i prodotti ove possibile o, a scelta dell’Acquirente, a rimborsarli, fatta salva qualsiasi richiesta di risarcimento del danno subito.
Nel caso in cui il Fornitore si dimostri incapace di assicurare la corretta esecuzione della presente clausola, l’Acquirente si riserva il diritto di risolvere l’ordine ai sensi del successivo articolo 10, fatta salva l’applicazione di penali per il ritardo e di eventuali risarcimenti.

9. RESPONSABILITÀ/ASSICURAZIONI

9.1. In generale, il Fornitore sarà responsabile nei confronti dell’Acquirente e di terzi (in particolare i clienti dell’Acquirente) per i danni di qualsiasi tipo, diretti e/o indiretti, corporali, materiali e/o immateriali, consequenziali o altro, legati alla mancata o cattiva esecuzione di uno dei suoi obblighi. Si precisa che il Fornitore dovrà farsi carico di tutte le conseguenze finanziarie sostenute dall’Acquirente in seguito al mancato rispetto da parte del Fornitore dei propri obblighi, sia che tale mancato rispetto sia attribuibile a lui o ai suoi agenti o dipendenti, subappaltatori, fornitori e/o appaltatori.
9.2. Il Fornitore dichiara di aver stipulato un’assicurazione che copre tutti questi rischi con una compagnia assicurativa notoriamente solvibile e si impegna a fornire all’Acquirente, a prima richiesta, tutte le prove dell’esistenza delle garanzie assicurative e gli importi corrispondenti.

10. RISOLUZIONE

In caso di inadempimento da parte del Fornitore di una qualsiasi delle sue obbligazioni derivanti dalle presenti condizioni generali e/o dagli ordini dell’Acquirente ai sensi dell’articolo 2, quest’ultimo avrà il diritto di risolvere il contratto per effetto di legge, dopo che la messa in mora tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno sia rimasta senza effetto per 8 giorni, e fatti salvi i danni che l’Acquirente potrebbe avere il diritto di richiedere a seguito degli inadempimenti del Fornitore. Resta inteso che se la violazione non può essere rimediata, e in particolare nel caso di una violazione di un obbligo di non fare, la risoluzione avrà luogo con effetto immediato.

11. LEGGE APPLICABILE – GIURISDIZIONE

11.1. Tutte le clausole contenute nelle presenti condizioni generali e tutte le operazioni contrattuali che vi si riferiscono sono soggette al diritto francese.

11.2. QUALSIASI CONTROVERSIA RELATIVA ALLE OPERAZIONI OGGETTO DELLE PRESENTI CONDIZIONI GENERALI, ANCHE IN CASO DI RICHIESTA DI UNA GARANZIA O DI UNA PLURALITÀ DI CONVENUTI, SARÀ DI COMPETENZA ESCLUSIVA DEL TRIBUNALE COMMERCIALE DI MANOSQUE.